You Are Here: Home » Letteratu-torial » “Il Principe” di Machiavelli in 5 tweet: secondo appuntamento con Twitteratura

“Il Principe” di Machiavelli in 5 tweet: secondo appuntamento con Twitteratura

Volete saperne di più su di un classico della letteratura ma non vi va di perdere troppo tempo a cercare informazioni in rete o sull’enciclopedia? Allora questa rubrica fa per voi: oggi scopriremo un’importantissima opera come Il Principe di Machiavelli in soli 5 tweet, sottolineandone i punti salienti e le caratteristiche principali. Commentate e chiedete ulteriori informazioni qui sotto o all’account di Twitter @ClassiciScherzo, citando l’hashtag #Twitteratura. Buona lettura e a mercoledì prossimo con questa rubrica!

Approfondimenti

Il Principe di Machiavelli è un libro capillare della storia delle Lettere italiane – e mondiali anche -, ma costituisce un unicum (concedetemi un po’ di latino ogni tanto) nel panorama letterario, poiché non si tratta di un testo narrativo intento a raccontare la storia di personaggi fittizi; Il Principe è un trattato di politica, pensato per essere studiato e messo in pratica da chi aspirava a governare le sorti dell’Italia rinascimentale. Per questo è stato oggetto della riflessione di eminenti politologi e filosofi (pensiamo ad esempio a Hobbes o a Rousseau), che ne hanno perpetrato il nome e la fama.

È difficile perciò consigliare dei testi di approfondimento su Machiavelli e sulla sua opera principale, proprio a causa della trasversalità di essa. Proviamo allora con due differenti proposte: da un punto di vista politico, è interessante leggere questo saggio di Marco Geuna, che ripercorre la fortuna del pensatore toscano presso il francese Rousseau; per l’aspetto letterario, invece, fondamentale è Machiavelli di Luigi Russo, che analizza l’opera da un punto di vista strutturale.

About The Author

Number of Entries : 53

Lascia un commento

© 2011 Powered By Wordpress, Goodnews Theme By Momizat Team

Scroll to top